Continua la crescita di Arte Video (azienda friulana controllata al 100% da Iervolino Entertainment) che ha messo in campo nuovi investimenti per potenziare le strutture digitali.

In dettaglio, nella società con sede operativa a Palmanova sono stati eseguiti interventi di potenziamento delle infrastrutture digitali relative alle linee dati e dei sistemi di storage, nonché l’implementazione di un Optical Disk Archive per la gestione di dati near-line, portando così la capacità “on-line” a quasi 200.000 GB.
Gli investimenti, in parte già realizzati, in parte in programma, si sono resi necessari alla luce degli sviluppi della capogruppo Iervolino Entertainment e della Iervolino Studios, società appena costituita in Serbia per la creazione di short content. I dati che Arte Video riceverà ex novo dai nuovi studi di produzione in Serbia si sommeranno ai dati degli altri clienti, aumentando notevolmente la mole di lavoro che la società saprà gestire grazie alle nuove strutture digitali.
Andrea Iervolino, Presidente e Fondatore di Iervolino Entertainment, ha commentato: “Sono fiero del lavoro che sta portando avanti Arte Video e dell’operato del CEO Giuseppe Tissino. L’integrazione della società ha rappresentato un importante tassello nella strategia di crescita di Iervolino Entertainment, poiché ci ha consentito di acquisire nuove capacità tecniche e di conseguenza di aumentare la base clienti, consolidando la nostra posizione di mercato anche nel settore della post-produzione. I dati dello scorso anno e di questa prima parte del 2020 confermano una forte crescita di Arte Video, in linea con le nostre aspettative, spinta dalle sinergie che si sono create con la capogruppo”.


Fonte: MILANO (finanza.com)