Articolo completo al link: www.finanza.com


Anche sei ieri ha ritracciato dopo l’apertura boom di lunedì, tra venerdì e ieri Iervolino Entertainment, società specializzata nella produzione di contenuti cinematografici e televisivi destinate al mercato internazionale, ha superato per due volte il nuovo muro dei 4 euro.

La settimana scorsa aveva raggiunto i 3 euro e sembrava già un risultato importante visto e considerato che la collocazione era stata attorno i 2,4 euro ad azione. Il gruppo ha sottoscritto con Short Art Media, società di scopo del gruppo Paradox studios. un accordo per la realizzazione della web series “Puffins”, composta da short content dalla durata di 5 minuti, fino a un totale di 500 episodi.

L’accordo per Iervolino Entertainment prevede ricavi pari a 600.000 dollari per episodio. Iervolino ha chiuso il terzo trimestre con risultati in crescita e ha confermato i target per il 2019. I risultati consuntivi dei primi 9 mesi, approvati dal consiglio di amministrazione, mostrano ricavi pari a 47,7 milioni di euro (9,6 milioni al 30 giugno 2019).

L’Ebit ammonta a 14,2 milioni di euro (2,9 milioni al 30 giugno 2019). I risultati non sono ancora stati sottoposti a revisione contabile. La società precisa che i dati dei primi nove mesi sono poco comparabili con quelli al 30 settembre 2018, perché la maggior parte delle consegne dello scorso anno è stata realizzata nel quarto trimestre.